MEDIONAUTA non è un collettivo ma uno spazio comune, un posto a cura di chi lo cura.

----------------------------------------------------------------------------------------
DOMENICA 27 MAGGIO - ore 16.30 e ore 20.30

Medionauta presenta, in collaborazione con yorickteatroMI

@ Alfa Luce Teatro
Alzaia Naviglio Grande 192, Milano


SPUTARE NEL BRODO // SOLUZIONE FINALE
di Giorgio Franchi
con Tommaso Maestri, Pierpaolo Guerinoni, Silvia Cavallotti

---
Non sappiamo se questo spettacolo entrerà nella storia, ma nel dubbio vi converrà essere presenti alla prima, in modo da poterlo eventualmente raccontare ai vostri nipotini. Se avete già dei nipotini, portate pure loro. Se siete dei nipotini, portate i vostri nonni.
---

Il 27 maggio SnB/SF raddoppia! Lo spettacolo andrà in scena due volte, una replica pomeridiana ed una serale. Dopo ciascuna replica vi offriremo un piccolo rinfresco/aperitivo durante il quale potrete parlare dello spettacolo con gli attori e l’autore del testo.

durata: 60' (senza intervallo)
Prima replica: h 16:30
Seconda replica: h 20:30

INGRESSO
- 10€ con rinfresco (il prezzo include la tessera dell’associazione Medionauta)
- ridotto soci Medionauta 7€ con rinfresco

PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA inviando una mail a yorickteatro@gmail.com

https://www.facebook.com/yorickteatroMI/

----------------------------------------------------------------------------------------
Ogni martedì dalle 19.30 alle 21.30
10 incontri, dal 3 aprile al 12 giugno

Prima lezione di prova (gratuita) martedì 10 aprile ore 19.30


I COLORI DELLA VOCE
Corso di Lettura Espressiva

Un corso che ti permetterà di mettere a frutto la tua personale forza del linguaggio verbale
e non-verbale nel trasmettere immagini e suggestioni contenute nel testo, attraverso l’espressività della "tua" voce, l’energia del corpo e tutte le tecniche connesse alla vocalità.

---
Come si svolge:

Scopriremo insieme, divertendoci, la "nostra" voce unica e inimitabile.
Partendo da alcune conoscenze di base dell’apparato vocale e sull’uso di una corretta respirazione, andremo a esplorare e attivare la voce e le sue molteplici possibilita' interpretative e creative.

Con semplici esercizi appositamente studiati per sviluppare e ampliare l'emissione vocale, arriveremo a riscoprire e a vivere il piacere della lettura ad alta voce.

- basi di fonetica, respirazione e articolazione vocale
- scoperta e uso dei risuonatori della voce
- studio delle azioni fisiche suggeirte dal testo e improvvisazioni corpo/voce
- lettura interpretata e ritmo

Si utilizzeranno racconti e brani scelti appositamente da opere e autori della letteratura italiana e straniera.

---
A chi è rivolto:

A tutti quelli che amano la lettura, la letteratura, la scrittura e che vogliono riscoprire il piacere di leggere ad alta voce.

Ai “timidi” … che pensano di avere qualche difficolta’ nel parlare in pubblico e vogliono imparare a sentirsi a proprio agio nell’affrontare un discorso (che sia davanti a una platea o ad una persona sola, senza farsi prendere dall’ansia …).

Ad allievi attori, insegnanti, educatori e a chiunque usi la voce in ambito professionale.

A tutti quelli a cui piace leggere favole e racconti ai bambini e ai grandi (alle mamme, ai papà, i nonni e alle tate …).

---
http://www.medionauta.org/corsi/i-colori-della-voce/

----------------------------------------------------------------------------------------
Sabato 14 e 28 aprile; 5, 12 e 26 maggio; 9, 23 e 30 giugno - dalle 19.30 alle 21.00

Medionauta ospita

IN SCENA PER RACCONTARSI
Progetto di psicologia narrativa

A cura dell'associazione Para Todos

Il progetto consta di due fasi tra loro legate.
La prima riguarda l'utilizzo della psicologia narrativa, quale strumento di elaborazione del proprio vissuto personale ed esperienziale fondato sulla scrittura, pittura, fotografie e altre forme d'arte, ma anche come strumento di prevenzione da eventuali disagi psichici. Grazie all'effetto catartico della narrazione ogni soggetto può elaborare il proprio mondo interno fatto di emozioni, desideri, paure e disagi per esternarlo ed elaborarlo. L'apice dell'elaborazione si ha di conseguenza con la rappresentazione teatrale, attraverso la recitazione ogni persona può esternare il proprio vissuto interpretandolo ed elaborandolo.
L'elaborato prodotto dagli utenti e scelto da loro stessi sarà utilizzato per la scrittura del copione da portare in scena. Il teatro come forma di interiorizzazione da un lato e di esternazione dall'altro permette all'utenza del progetto di iniziare ed affrontare un percorso terapeutico, che conduce ad una maggiore sicurezza di se stessi, aumenta l'autostima, la fiducia nelle proprie capacità e risorse ed offre la possibilità di mettere in scena tratti caratteriali che normalmente tende a nascondere per diverse ragioni (timidezza, insicurezza e difficoltà ad essere compresi).
Tale percorso deve necessariamente servire ad organizzare e strutturare l'esperienza vissuta, come mezzo attraverso cui conferire alle storie un significato ed una interpretazione funzionale allo stare bene.
Le storie permettono di esaminare il susseguirsi degli eventi attraverso una differente dimensione spazio- temporale, solo così possiamo interpretare e comprendere i cambiamenti avvenuti nella nostra vita.
La scrittura, in questo caso, è l'atto attraverso il quale la persona struttura l'esperienza personale ed umana ed in cambio riceve, se ben guidato, una diversa visione della sua vita in rapporto al suo pregresso empirico.

Destinatari
Donne disagiate in generale.
I disagi possono essere dovuti a diverse difficoltà che vanno dalla violenza, alla lingua, all'immigrazione, alla disoccupazione ed alle dipendenze patologiche.

Progetto ideato e scritto da
Dott. Giuseppe Lanfranco
Dott.ssa Silvia Bassi
Dott.ssa Teresa Farina

Per info e iscrizioni
info@associazioneparatods.com
www.associazioneparatodos.com