OGNI MERCOLEDÌ h 19.30-21.30

SIMIOS, la tribù teatrale

Il teatro è il luogo deputato a sognare, senza vergogna si può essere chiunque, fare qualunque cosa, semplicemente divertirsi e assaporare l'ebbrezza di una libertà gratuita e generosa.

Tecniche affrontate nel corso
Il lavoro sul l'immaginario individuale e il collettivo.
Uso del corpo (scoperta delle potenzialità del proprio corpo, il corpo dell'altro, se stessi in relazione con gli altri e lo spazio).
Lavoro sullo spazio fisico e lo spazio immaginato.
Uso e tecnica della voce ( per creare il personaggio, un ambiente, un' atmosfera, la voce come entità fisica).
L'improvvisazione con la musica, la voce, il corpo, in gruppo e singola.
Lavoro su testo in canovaccio e sul racconto.
Il gioco come pretesto per l'azione teatrale.
Il lavoro sul clown.
La creazione del personaggio ( varie tecniche dall'immedesimazione allo straniamento).
Saggio finale.

Obiettivi
Il corso vuole dare i primi rudimenti del fare teatro attraverso l'apprendimento delle tecniche base per potere creare un personaggio, affrontare un testo e riuscire a stare su un palcoscenico di fronte ad un pubblico. Essendo l'età dei ragazzi a cui ci rivolgiamo molto delicata credo sia il lavoro concreto, quello artigianale del attore, la strada migliore per aiutarli ad esprimersi e a trovare una chiave d'accesso a questo mondo che può restituire loro moltissimo in termini di sicurezza in se stessi, scoperta e ovviamente divertimento.

Docente: Marcella Formenti
Vedi a fondo pagina per la bio

Giorni e orari
Il corso è ogni giovedì dalle 20 alle 22

CONTATTO
Info e iscrizioni
marcellaformenti@me.com

---

SIMIOS, LA TRIBÙ TEATRALE (COMPAGNIA AMATORIALE)

Simios in spagnolo significa primati. Il tema del essere ai primordi, all’inizio dell’evoluzione, grezzi, assolutamente non addomesticati dall’evoluzione. In bilico tra la dualità, tra la potenzialità del non scritto, l’ingenuità del non conosciuto e la brutalità del solo istinto, dei modi grossolani, non ancora raffinati.
Tribù, nell’accezione del gruppo primordiale appunto, del clan nel senso originario del termine ma già un po’ più evoluto perché ha delle regole sociali.
Teatrale perché quello è il territorio nel quale la nostra Tribù bivacca, spazia, vive, si moltiplica e si evolve.

Simios una Tribù Teatrale che vuole diventare un progetto oltre la compagnia amatoriale, che nasce da un gruppo di appassionati ma ambisce a diventare un’esperienza più solida, con un suo repertorio, una sua alfabetizzazione, un suo stile, un riconoscibile drappello di persone che amano e sono appassionate, che hanno interessi comuni, primo il teatro.

Simios Tribù Teatrale non ha una data di nascita precisa, si può dire che vede la luce molti anni fa direi più di una decina e solo nel 2013, e dopo molti cambiamenti di pelle, si definisce precisamente dandosi un nome. Un altro passaggio nella sua fase evolutiva.

2008 il buio oltre la siepe
2009 la gatta cenerentola
2010 l'importanza di chiamarsi ernesto/ la cucina
2011 il piacere dell'onestà / la resistibile ascesa di arturo ui
2012 rumori fuori scena
2013 lisistrata/ nottetempo casa per casa/ Iliade
2014 o colp' e stat' dell'ammore
2015 repliche repertorio
2016 il soldato spaccone
2017 RUMORS
2018 PALLOTTOLE SU BROADWAY

---

MARCELLA FORMENTI

Inizia a lavorare per Radio Popolare a 17 anni, nel 1990 nella redazione delle trasmissioni di intrattenimento i giovani, conduce al fianco di Filippo Solibello, recita in radio gialli con Lella Costa, Paolo Rossi, Claudio Bisio, Luciana Litizzetto, Antonio Albanese e molti altri, sotto la supervisione del direttore Sergio Ferrentino. Inizia parallelamente a lavorare come attrice per svariate compagnie. Decide di diventare professionista.

Nel 1995 passa il provino alla Scuola d’Arte Drammatica Paolo Grassi di Milano, si diploma nel 1999 e viene chiamata a far parte della Compagnia dei Giovani ( dieci giovani attori selezionati tra i migliori talenti di tutta Italia) da Massimo Castri per il Teatro Metastasio di Prato.

Negli anni a seguire collabora con diverse produzioni (Contemporanea83, Casanova Entertainment, teatro Moderno, teatro della Tosse e molte altre) di cui è stata protagonista affiancando nomi importanti dello show business italiano tra cui: Angelo Branduardi, Lucia Vasini, Gioele Dix, Francesco Baccini, Massimo Venturiello, Luca Barbareschi, Veronica Pivetti, Sergio Fantoni, Ottavia Piccolo e altri.
Parallelamente, inizia ad insegnare Recitazione, Voce e Tango. Partecipa a produzioni televisive come protagonista e collabora con Radio Popolare per radiodrammi e trasmissioni radiofoniche. Inizia anche la sua attività di produzione e scrittura teatrale (Ammutinamento!, produzione Teatro Filodrammatici e Fondazione Cariplo, Camminare come sulle stelle- ovvero percorsi insoliti, produzione Trenitalia).

Fa esibizioni di tango, tra i suoi partner anche Marco Palladino campione mondiale di Tango Argentino. Nel 2002 inizia una lunga collaborazione con ARCI (fa parte del direttivo Arci Bellezza come consulente per la cultura, realizza e partecipa al progetto VIA LIBERA, primo circuito teatrale promosso da Arci) che si conclude nel 2009.

Recita in spot pubblicitari e campagne sociali. E’ speaker per Mama Records e ScreenPlay e altre case di produzione, realizza spot per Sorgenia, Zurich, Ikea, Nokia… . Nel 2008 diventa Direttrice Didattica della Scuola Teatri Possibili di Milano, per la quale insegnava già da sei anni Recitazione.

Svolge attività di coaching ad personam e di gruppo, voce e corpo, per Krauthammer International (agenzia di formazione per il personale a livello internazionale) e Otherwise.
I brand per cui presta consulenza sono Lierac, Eon e molti altri.

Dal 2009 affianca Emilio Russo nell’agenzia di distribuzione, organizzazione e vendita spettacoli, Studio Ti di Emilio Russo. Vende e organizza le tournée degli spettacoli di Cochi e Renato, Paolo Villaggio, Paolo Rossi, Emiliano Pellisari, Luciana Savignano, Susanna Beltrami, Peter Stein, Maddalena Crippa, Lucrezia Lante della Rovere, l’Orchestra di Piazza Vittorio, l’Orchestra di via Padova e molti altri.

Nel 2010 diventa socia della struttura Tieffe Teatro, comincia una collaborazione stretta con il Teatro Menotti di Milano, per il quale svolge fino al 2014, le seguenti mansioni: assistente alla direzione artistica, distribuzione spettacoli, organizzazione tournée, promozione, attrice, speaker, coreografa, responsabile organizzativa progetti speciali, responsabile organizzativa stagione teatro ragazzi e progetti ad essa legati.

E’ protagonista dei seguenti spettacoli di produzione Tieffe: “Bennisuite”, “Il mago dei numeri” e “La misteriosa scomparsa di W”.
Nel 2011, per la stessa struttura, crea la Nuova Accademia Tieffeteatro di cui diventa Direttrice Didattica. Nel dicembre 2013 entra in maternità.

Nel giugno 2015 rientra dalla maternità e riprende la sua collaborazione con il Teatro Menotti di Milano come Responsabile ufficio promozione e convenzioni.

Nella stagione teatrale 2015-2016 fa parte del cast de “Il capo dei miei sogni” produzione Bilancia- Teatro Martinitt.

Attualmente continua a lavorare per Tieffe Teatro, Ha conseguito un Executive Master in DIGITAL MARKETING E SOCIAL MEDIA COMMUNICATION riconosciuto a livello nazionale e internazionale e conseguito presso Ninja Academy e IUSVE di Venezia.

Nel febbraio 2018 è cofondatrice di Piccolo Cinema Milano ( il primo cinema di quartiere per bambini dai 3 ai 9 anni) del progetto oltre alla parte artistica e organizzativa segue tutta la parte di comunicazione.