SABATO 24 MARZO DALLE 14.00 ALLE 18.00
DOMENICA 25 MARZO DALLE 09.00 ALLE 18.00

WORKSHOP DI TEATRO DELL'OPPRESSO
Potere e Bellezza nella Società del Nostro Tempo

L'idea del workshop è quella di proporre una riflessione su come il linguaggio verbale –soggetto a cambiamenti nel tempo- influenzi il
pensiero; come le immagini (pubblicitarie, televisive, ma anche immagini costruite in testi scolastici) influenzino il pensiero (e dunque le nostre possibili azioni), forse avvalorando possibili stereotipi e pregiudizi. In particolare ci riferiamo alla costruzione sociale della bellezza e al ruolo del potere, nei diversi contesti e realtà del nostro quotidiano. L'obiettivo è di lavorare teatralmente su questi temi utilizzando il metodo laboratoriale. Il laboratorio, nato in ambito puramente teatrale come occasione per attori e non attori di potersi sperimentare, diventa spazio protetto -di sospensione del giudizio,di sperimentazione di ruoli extra quotidiani, diventa luogo dei possibili espressivi-. La pedagogia del teatro degli Oppressi, fedele alla cultura teatrale consolidatasi nel secolo appena passato, restituisce al teatro il riconoscimento di una natura lontana dalla spettacolarizzazione perché legata alla relazione. Il teatro infatti si fa veicolo per l’uomo. Arte, dunque, come veicolo. Veicolo per l’educazione, la formazione, veicolo per il benessere delle persone.

Info e iscrizioni
ginabruno@hotmail.it 347 5741578
patri.danieli@tiscali.it 333 4039995
amiramonti@hotmail.com 328 1827194