SABATO 12 APRILE h 18.00-20.00

TRUCIOLI

Per ciascun gruppo lo spettacolo dura 10/15 minuti.
Le performance andranno avanti per circa due ore.

Coppelia Theatre, una compagnia italiana di teatro di figura, presenta TRUCIOLI, micro-teatro da camera per marionette robotiche, liberamente ispirato ai quadri della pittrice surrealista Remedios Varo. Un'esperienza visuale? espressamente pensata per spazi extra-teatrali e ?in cui si fondono arte e scienza, tradizione e innovazione, tecnologia e poesia, linguaggio teatrale e ingegneria robotica applicata alle marionette.

Filosofia della Compagnia
Tutti i nostri pupazzi sono scolpiti nel legno e dipinti a mano. I tempi di costruzione sono molto lunghi a causa dell’estrema complessità tecnica. Per costruire una marionetta sono necessari tre mesi e un anno per l’apprendimento della manipolazione. Tecnica unica al mondo in cui la robotica viene applicata al teatro di figura. Ed è proprio l’amore per i meccanismi complessi che contribuisce a creare quella fusione tra tecnologia e poesia che è da sempre uno degli intenti del nostro fare.

Storia della Compagnia
Coppelia Theatre, fondata dalla marionettista Jlenia Bi, in arte Coppelia, è attiva dal 2010 sulla scena nazionale ed internazionale nei campi del teatro e del cinema di animazione. Il progetto nasce con l’obiettivo di fondere arte e scienza, tradizione ed innovazione in un’opera d’arte totale, attraverso la produzione di performances capaci di rinnovare le tradizionali tecniche di animazione mediante l’implementazione scienti ca e tecnologica. Alla base della sua poetica c’è la costante ricerca di una comunione tra poesia in tutte le sue forme e tecnologia, attraverso spettacoli-concerto senza parole, con musica dal vivo, all’interno dei quali l’emotività, l’immediatezza del rispecchiamento del pubblico rivestono un’importanza fondamentale.
Jlenia Biffi, marionettista, si è laureata in Scienze delle religioni con una tesi sperimentale sul teatro di gura nei primi secoli dell’era cristiana. E’ stata al seguito, in attività seminariali o come allieva, di grandi maestri del teatro di animazione come: Stephen Mottram, Gyula Molnar, Toni Zafra Ortiz e Vladimir Zakharov, giungendo a per- fezionarsi presso il teatro siberiano 2KU dove ha appreso i segreti costruttivi della marionetta da polso. Ha collaborato con diversi re- gisti e attori teatrali e cinematogra ci, tra i quali: Ilaria Drago, Mar- co Cavicchioli, Franco Marzocchi, Daniel Dwerryhouse, Laura Fatini, Marta Cuscunà, Marco Rogante, Ilaria Gerbella, Marco Antonio Pani, Federico Alotto della Adrama e Renato Semolini della Frammenti.

https://www.facebook.com/pg/CoppeliaTheatreMarionette/photos/?tab=album&album_id=965430010202433
------------------------------------------------------------------------------------